Imballaggio e trasporto in sicurezza di prodotti pericolosi

Imballaggi ZARGES per merci pericolose (GGV)

Trasporto e spedizione di merci pericolose

Quando si trasportano merci pericolose è necessario proteggere la vita e la salute di persone e animali ed evitare pericoli per la sicurezza e l’ordine pubblico. Un regolamento internazionale garantisce la sicurezza del trasporto di queste merci pericolose.

Definizione di merci pericolose secondo Wikipedia: Per merci pericolose si intendono sostanze, preparati e oggetti contenenti materiali che per la loro natura, le loro proprietà fisiche o chimiche o il loro stato potrebbero provocare durante il trasporto pericoli per la sicurezza e l’ordine pubblico, in particolare per la collettività, per beni pubblici importanti, per la vita e per la salute di persone, animali e altri oggetti. Tali sostanze sono classificate dalle norme di legge come merci pericolose.

Risolviamo i vostri problemi di trasporto dalla A alla Z: ZARGES offre una vasta gamma di servizi per la ricerca dell’imballaggio interno ed esterno ottimale per le merci pericolose.

  • ZARGES dispone di un proprio centro di controllo per la prova del modello per imballaggi per merci pericolose.
  • ZARGES è un centro autorizzato e attrezzato per eseguire controlli sugli imballaggi delle merci pericolose e per richiedere le relative autorizzazioni.

Quando si tratta di sicurezza e protezione, non scendiamo a compromessi.

Contenitori per merci pericolose in alluminio – imballaggi per merci pericolose di ZARGES

Gli imballaggi per merci pericolose in alluminio offrono numerosi vantaggi in più rispetto agli altri materiali. Elevata stabilità e resistenza con un peso contenuto, lunga vita utile e pertanto maggiore presenza in circolazione, chiusura sicura e migliore protezione in caso di sollecitazioni estreme.


Perché scegliere un imballaggio per merci pericolose di ZARGES?

Potete scegliere tra un imballaggio sicuro e uno più sicuro!

ZARGES vi offre la possibilità di scegliere all’interno di una vasta gamma di misure e serie. Il nostro centro di controllo riconosciuto dal BAM (Bundesamt für Materialforschung) e monitorato svolge controlli qualità per ottenere omologazioni come UN 4B, UN 4BV o UN 50B in modo rapido e semplice.

Una vasta scelta di accessori e dotazioni interne garantisce una protezione completa per il vostro trasporto di merci pericolose.


Panoramica degli imballaggi per merci pericolose di ZARGES

Cassa universale K 470 – GGV

Grazie anche a un imballaggio interno in materiale plastico o vetro, la cassa universale K 470 può essere impiegata per spedire materiali pericolosi liquidi e solidi.

Le casse di questa serie si contraddistinguono per masse lorde massime ammissibili elevate. Sono inoltre approvate come imballaggi compositi e omologate UN 4B.

Perché la cassa in alluminio K 470 possa diventare una confezione per merci pericolose a norma, vi offriamo, in collaborazione con fornitori leader, un vasto programma di accessori. Tra essi, ad es. sacchetti a tenuta di liquido, materiale di imbottitura o materiale assorbente.

Accessori

Cornice per etichetta di segnalazione

  • Per l'alloggiamento di etichette di segnalazione pericolo.
  • Realizzate in acciaio inox.
  • Su richiesta.

Cornice etichetta

  • Dimensioni previste dagli standard DIN oppure dimensioni speciali.
  • Su richiesta.

Materiale assorbente

  • Vermiculite assorbente, grana 3 – 6 mm, imballata in cuscini a tenuta di polvere.
  • Dimensioni (lunghezza × larghezza): 300 × 200 mm, materiale di riempimento 200 g Capacità di assorbimento: 600 ml
    N. ordin. 61 963
  • Dimensioni (lunghezza × larghezza): 500 × 200 mm, materiale di riempimento 400 g Capacità di assorbimento: 1200 ml
    N. ordin. 61 964

Mobilbox K 424 XC ZARGES

La K424 XC con ruote integrate è disponibile in sei diverse misure. Sotto la robusta scatola in alluminio vi è un telaio aggiuntivo che nasconde sia la maniglia telescopica estraibile che le ruote. La soluzione di mobilità consente un agevole trasporto di carichi pesanti da parte di una sola persona – anche su strade dissestate o terreni sabbiosi grazie agli pneumatici in gomma riempiti d'aria opzionali.

La Mobilbox K 424 XC con autorizzazione per il trasporto di merci pericolose (GGV) è la soluzione ergonomica per il trasporto di merci e oggetti pericolosi.

Dettagli e caratteristiche

  • Lunga vita utile
  • Mobilità ottimale grazie alle rotelle integrate e alla maniglia estraibile o alla seconda maniglia con molla di ritorno sul lato anteriore
  • Estrema silenziosità
  • Peso massimo consentito pari a 50 kg a fronte di un peso netto estremamente ridotto
  • Set di ruote opzionale 125 mm oppure Offroad Set 220 mm
  • Impilabile, nervature periferiche per una maggiore stabilità
  • Vasta gamma di dotazioni interne adattabili
  • Protetta contro polvere e spruzzi d'acqua

Serbatoi per merci pericolose per sostanze infettive

[Translate to Italiano:]

I contenitori ZARGES per merci pericolose sono autorizzati come imballaggi compositi per il trasporto di sostanze infettive secondo il numero ONU 2814 (sostanze infettive, pericolose per l’uomo) e 2900 (sostanze infettive pericolose solo per gli animali), categoria A e B, con tutti i mezzi di trasporto. I contenitori hanno superato tutti i test previsti dalle procedure di controllo, più severe rispetto a quelle per altri tipi di contenitori, come ad es. il test di caduta da 9 m.

Per il trasporto di merci pericolose con numero ONU 3373 (materiale biologico, categoria B) sono utilizzabili tutte le misure delle serie K 470, BY e delle valigette in alluminio. Per spedizioni con controllo termico è possibile impiegare ghiaccio secco o altri materiali refrigeranti.

I contenitori ZARGES per merci pericolose sono autorizzati come imballaggi compositi per il trasporto di sostanze infettive secondo il numero ONU 2814 (sostanze infettive, pericolose per l’uomo) e 2900 (sostanze infettive pericolose solo per gli animali), categoria A e B, con tutti i mezzi di trasporto. I contenitori hanno superato tutti i test previsti dalle procedure di controllo, più severe rispetto a quelle per altri tipi di contenitori, come ad es. il test di caduta da 9 m.

Per il trasporto di merci pericolose con numero ONU 3373 (materiale biologico, categoria B) sono utilizzabili tutte le misure delle serie K 470, BY e delle valigette in alluminio. Per spedizioni con controllo termico è possibile impiegare ghiaccio secco o altri materiali refrigeranti.

Accessori

Busta con apertura scorrevole in PE

  • Utilizzabile come soluzione per il confezionamento interno a tenuta per richiudere merce pericolosa ZARGES.
  • Massima sicurezza antiriversamento grazie all'utilizzo di materiale assorbente.
  • Per sostanze infettive, che devono essere confezionate secondo le istruzioni di trasporto P 650 e P 620.
  • Con chiusura scorrevole facile da usare per aprire e chiudere in tutta rapidità e comodità.
  • Misure sacchetto: 600 x 600 mm, (adatte per ZARGES K 470 40677)
  • Materiale: PE, spessore 60 µm.
  • ZARGES cod. art. 43831
  • Unità confezionamento: 1 cartone da 100 pezzi

Contenitore per merci pericolose K 475 – GGV

I contenitori per trasporto e immagazzinamento della serie K 475 sono imballaggi riutilizzabili della miglior qualità. Sono realizzati come imballaggio protettivo a prova di vapore e pertanto sono ottimi per imballare merci pericolose. I contenitori vengono realizzati con le dimensioni standard o con dimensioni speciali a seconda delle esigenze individuali del cliente.

A richiesta, sono disponibili contenitori multiuso K 475 con speciali elementi in schiuma, supporti e molte altre dotazioni aggiuntive.


Casse BY – GGV

I contenitori per il trasporto e l'immagazzinamento della serie Y sono particolarmente indicati per l'impiego militare. I contenitori, di varie dimensioni, sono impilabili gli uni sugli altri. La serie completa è ora disponibile anche con autorizzazione per il trasporto di merci pericolose.


Serbatoio per merci pericolose (sostanze esplosive)

Contenitori di grandi dimensioni e contenitori speciali per materiali esplosivi della classe di pericolo 1, idonei per gli utilizzi più diversi, ad es. per il trasporto o l'immagazzinamento di armi teleguidate, razzi, mini-razzi luminosi etc, Costituiti da profilati e lamiere in lega di alluminio ultra resistente.

Dettagli innovativi come inserti per ammortizzare gli shock, sostegni ecc. per maneggiare i contenitori in modo più sicuro ed ergonomico. I contenitori per merci pericolose sono testati e approvati ai sensi delle disposizioni ONU quale imballo per merci pericolose, cioè possono essere utilizzati per il trasporto pubblico.

  • Contenitori riutilizzabili per il trasporto, ad es. di generatori di gas o moduli airbag e tendicinghia di classe di pericolo 1.
  • Peso: ca. 53 Kg pallet incluso.
  • Carico utile: peso lordo massimo autorizzato 524 kg, sovraccarico: ca. 1000 kg.
  • Misure interne (Lu. x La. x H) ca. 1130 x 730 x 810 mm.

Avvertenza: Idonei anche per il trasporto di materiali esplosivi secondo la classe 1 sono: cassa universale K 470, contenitore da trasporto e magazzinaggio K 475, casse BY, valigetta in alluminio K 410

Avete domande sulle nostre confezioni per merci pericolose?

Imballi esterni per merci pericolose (dette anche sostanze pericolose) in misure standard o speciali con approvazione, imballi completi per merci pericolose (imballi compositi) e soluzioni speciali per l’imballaggio di merci pericolose e relativo trasporto.

Tel.: +41 (0) 52 682 06 00
Fax: +41 (0) 52 682 06 04
E-mail: schweiz@zarges.ch


FAQ: Domande frequenti sulle merci pericolose

In questa sezione rispondiamo a domande sull’imballaggio di merci pericolose che ci vengono poste spesso. Se anche voi avete domande e non trovate una risposta qui, vi invitiamo a contattare i nostri specialisti per l’imballaggio di merci pericolose!

Quali merci pericolose possono essere trasportate in una cassa ZARGES?

Il trasporto di merci pericolose è regolamentato da diverse leggi a seconda della modalità di trasporto. Per il trasporto su strada, si applica l’ADR, per il trasporto su ferrovia la RID. Il trasporto per via aerea è regolamentato dalla IATA DGR. Nelle norme è elencata la maggior parte delle merci pericolose. Oltre alle merci pericolose, vengono qui indicati i contenitori per merci pericolose. Sulla base del numero ONU, è possibile determinare quale tipo di imballaggio vada utilizzato per il materiale.

Cosa significa ADR?

L’accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada delle merci pericolose è abbreviato con ADR: Accord Européen relatif au transport international des marchandises dangereuses par route.

A cosa serve l’autorizzazione per il trasporto di merci pericolose?

Gli imballi per merci per merci pericolose richiedono un’autorizzazione che attesti l’avvenuto controllo della tenuta dei contenitori e il rispetto di ulteriori requisiti.

Le nuove approvazioni vengono concesse in Germania esclusivamente dal BAM (Bundesanstalt für Materialforschung und -prüfung).

In che modo è necessario contrassegnare le merci pericolose o il relativo imballaggio?

Le merci pericolose devono essere contrassegnate in modo chiaro per il trasporto e la spedizione. Questa contrassegnatura con etichette/adesivi è denominata marcatura. Essa deve informare sulla composizione della merce da trasportare e sugli eventuali pericoli da essa derivanti.

Le etichette di pericolo hanno forma di un quadrato collocato su una punta. Devono essere fissate sui colli e sui relativi contenitori e indicare il genere di pericolo connesso alla merce.

Ulteriori informazioni sulla marcatura degli articoli pericolosi sono disponibili ad es. presso il BMVBS (Bundesministerium für Verkehr, Bau und Stadtentwicklung - Ministero tedesco dei trasporti, dei lavori pubblici e dell'urbanistica).

Le confezioni per articoli pericolosi di ZARGES possono essere dotate di tutte le necessarie marcature ed etichette di indicazione dei pericoli.

Che cosa significa l’approvazione del modello (marcatura ONU)?

L’approvazione è il permesso di produrre in serie e contrassegnare una confezione per il trasporto di merci pericolose.

Che cosa significa il numero dietro la X sull’etichetta adesiva recante l’approvazione ONU?

Esso indica il massimo peso lordo complessivo ammissibile (confezione esterna inclusa confezione interna e merce pericolosa).

Che cos’è il numero ONU per la marcatura delle merci pericolose?

Il numero ONU (vedi Elenco dei numeri ONU su Wikipedia) è un numero a quattro cifre assegnato dalla commissione di esperti delle Nazioni Unite alle singole merci pericolose. Questo numero ONU è detto anche numero della sostanza.

Oltre al numero ONU e alla denominazione nonché alla descrizione della merce pericolosa, la banca dati delle merci pericolose indica anche quale imballaggio sia necessario per il trasporto.

I colli contenenti merci pericolose devono essere contrassegnati, oltre che con etichette di pericolo, anche con i numeri ONU corrispondenti.

ZARGES è fabbricante di confezioni e contenitori per merci pericolose. I nostri prodotti sono testati e dotati dell’approvazione e del numero di omologazione ONU.

Come si compone il numero di omologazione ONU?

  • Tipo di confezione e materiale dell’imballaggio per merci pericolose
  • Gruppo di imballaggio X, Y o Z
  • Massa lorda che imballaggio e contenuto non possono superare
  • Tipologia di materiale
  • Anno di produzione
  • Stato in cui è stata rilasciata l'autorizzazione
  • Ente di omologazione
  • Numero autorizzazione
  • Sigla del produttore o del centro di controllo

Come si può trovare il giusto imballaggio consentito?

I contenitori utilizzabili dipendono dal tipo di contenuto che deve essere trasportato.

I contenitori per merci pericolose Zarges devono essere sottoposti a regolari controlli ripetitivi?

No, perché il materiale alluminio non è soggetto a invecchiamento come ad esempio la plastica. È sufficiente un controllo visivo delle casse in alluminio per eventuali danni esterni.

Qual è la massima massa lorda ammissibile per la serie di contenitori K470?

Le massime masse lorde ammissibili delle casse per merci pericolose sono indicate sull’etichetta della merce pericolosa. Per la serie K 470 esse vanno da 26 kg a 200 kg. Per i contenitori speciali, queste masse lorde possono essere anche superiori.

Posso trasportare le mie merci pericolose direttamente nelle casse ZARGES?

No, le casse sono approvate come imballaggi compositi. È sempre necessaria una dotazione interna.

Come sono suddivise le merci pericolose e le relative confezioni?

Gruppi di imballaggi: Le merci pericolose sono suddivise in tre gruppi di imballaggi (I, II e III per pericolo elevato, medio e ridotto), rappresentati dalle lettere X, Y e Z dell’imballaggio per merci pericolose. Di conseguenza, gli imballaggi per merci pericolose possono essere utilizzati solo per merci pericolose di determinati gruppi di imballaggi.

Tipi di imballaggio: I comuni tipi di imballaggio per merci pericolose sono fusti o barili, taniche, casse o cartoni, sacchi, imballaggi compositi e serbatoi a pressione realizzati con diversi materiali quali acciaio, alluminio e altri metalli nonché il legno, cartone, plastica, tessuto, etc..

Dove posso richiedere i certificati di approvazione per gli imballaggi per merci pericolose ZARGES?

Vi forniamo le approvazioni per i nostri più comuni imballi per merci pericolose a richiesta. I certificati possono essere anche scaricati dal sito Web del BAM /(Bundesanstalt für Materialforschung und -prüfung).

Quando è necessario un consulente in materia di merci pericolose?

Per le aziende che non si occupano quotidianamente del trasporto di merci pericolose, è difficile interfacciarsi con le numerose leggi e i vari regolamenti. Nel peggiore dei casi potrebbero mettersi (inconsapevolmente) in una situazione tale da essere chiamate a rispondere in sede penale. In caso di dubbio, rivolgetevi a un consulente in materia di merci pericolose o a un esperto esterno, che potrebbe consigliarvi su un caso specifico o elaborare un piano generale.