Alluminio, acciaio, plastica, legno

Materiali a confronto

Vantaggi e svantaggi dell’alluminio rispetto agli altri materiali

  • Per acciaio si intendono leghe metalliche il cui componente principale è il ferro e che (diversamente dalla ghisa) possono essere deformate.
  • Per plastica si intendono corpi solidi polimerici organici che possono essere prodotti in modo sintetico o semi-sintetico da molecole organiche monomeriche o biopolimeri.
  • Per legno si intende normalmente il tessuto solido e duro dei fusti (tronco, rami e rametti) di alberi e arbusti. Il legno è la materia prima più importante al mondo.

AlluminioAcciaioPlasticaLegno
Durata★★★★★★★★★★
Plasmabilità★★★★
Ottima
★★★
A seconda della lega.
Durezza resistenza alla trazione ridotta, indurimento assente in caso di acciaio antiruggine.
Resistenza alla trazione, resistenza all’usura e durata molto elevate.
★★
Scarsa, ma in pressofusione può assumere quasi tutte le forme.
A seconda del tipo di plastica dura, elastica, a prova di rottura, resistente al calore e agli agenti chimici.
Rigidità e resistenza ridotte rispetto a quelle degli altri metalli. Può essere parzialmente compensata attraverso spessori maggiori delle parete o rinforzo in fibra

Molto scarsa
Lavorazione★★★★
Possibilità di lavorazioni variegate: Trazione, pressatura, taglio, laserizzazione e rettifica.
Possibilità di asportazione di trucioli, deformazione a freddo e possibilità di saldatura ottimali.
Ideali caratteristiche di estrusione e colata.
★★★★★★
Mentre i metalli vengono lavorati a elevate temperature, dalla plastica si possono ottenere forme anche complicate con un impegno contenuto.
★★
Lavorazione classica attraverso segatura, rettifica e piallatura.
Umidità★★★★
Estremamente resistente all’umidità. L’alluminio non conosce la “ruggine”. A prova di vapore
★★★
L’acciaio inossidabile (acciaio inox) è del tutto insensibile, anche nel caso di acciai completamente zincati a caldo non si crea ruggine. Permeabilità al vapore pari a zero
★★
Le plastiche sono resistenti all’umidità e possono essere realizzate in maniera tale da rimanere completamente impermeabili al vapore

Permeabile all’aria, assorbe l’umidità, nessuna barriera di vapore
Temperatura★★★★
Ideale per ambienti a basse temperature perché mantiene la sua resistenza e aumenta addirittura la sua durezza.
★★★★
Il punto di fusione è nettamente più alto rispetto a quello dell’alluminio. Stabile anche a basse temperature

Le plastiche comuni non sono antincendio, si fondono e bruciano rapidamente. A basse temperature le plastiche diventano rapidamente porose.
★★
Il legno non sopporta temperature elevate ma rimane stabile a basse temperature
Conducibilità termica★★★★
Ottima, pertanto è utilizzato quando è necessario rimuovere calore.
★★
Moderata

Estremamente ridotta, pertanto buone proprietà di isolamento

Estremamente ridotta, pertanto buone proprietà di isolamento
Conducibilità elettrica★★★★
ottima
★★
moderata

assente

assente
Aspetti igienici★★★★
Può essere pulito ottimamente con detergenti, acidi, basi, solventi e vapore.
Atossico e igienico.
★★★★
Può essere pulito ottimamente con detergenti, acidi, basi, solventi e vapore.
★★★
Può essere pulito bene con detergenti. Teme acidi, basi, solventi e vapore/calore.

Difficile da pulire a causa della superficie grezza.
Invecchiamento, corrosione★★★★
Insensibile agli influssi atmosferici
Strato di ossido resistente ai raggi UV e alla corrosione.
★★★
Solo l’acciaio inox (rispetto all’acciaio) e l’acciaio con trattamento superficiale sono relativamente resistenti a corrosione e acidi.

La maggior parte delle plastiche è insensibile ai solventi. La plastica diventa porosa a causa degli influssi ambientali e in particolare per colpa dei raggi UV e si sbiadisce e si affatica.

Come materiale naturale non è molto resistente all’invecchiamento: marcisce, si sgretola e si rompe
Ecologia★★
Elevato fabbisogno energetico per la produzione dell’alluminio, ma riciclabile al 100%
★★
Estrazione di metalli attraverso l’industria mineraria non così preoccupante come la lavorazione dell’alluminio

Il petrolio sta diventando sempre più costoso e scarso, pertanto sta diventando sempre più difficile riciclare
★★★★
Innocuo, perché materia prima che si rigenera, riciclabile o inceneribile. Bilancio CO2 neutrale
Confronto materiali casseCasse di alluminio:
Casse stabili, leggere e durevoli
Casse in lamiera d’acciaio:
Stabile e duraturo, ma due volte più pesante di casse in alluminio dello stesso tipo
Casse in plastica:
Possibilità di diverse forme e diversi colori e gamma di temperature di impiego ridotta
Cassa in legno:
In parte, vantaggi connessi all’estetica della caratteristica naturale. Solide e convenienti.
Confronto materiali scale e mezzi di salitaScale in alluminio:
Leggere e durevoli con al contempo un consumo ridotto di materiali
Scale in acciaio:
Pesante e stabile e pertanto particolarmente adatto per scale fisse
Scale in plastica:
Leggere, anti-rottura e progettate appositamente per lavori su impianti elettrici
Scale in legno:
Aspetto naturale, solido e conveniente, scarsa possibilità di realizzare forme speciali